Lampadine e efficienza energetica


Come molti di voi sanno (e purtroppo anche tanti di voi non sanno), il lumen è l’unità di misura del flusso luminoso.

Quindi, l’unità di misura più adeguata a misurare l’efficienza luminosa energetica di una lampadina sembra essere il lumen su Watt (lm/W), ossia lumen per Watt assorbito di energia elettrica… abbastanza semplice, no?

Beh, cosa voglio dirvi… semplicemente voglio proporvi una mia ricerca, che ho fatto di recente, per cercare di capire come valutare una lampadina, quando vado a comprarle… questo perchè spesso ti spacciano le lampadine a basso consumo e, poi, se vai a controllare, consumano quasi come una alogena, che è un tipo di lampadina a incandescenza.
Ma allora, perchè le vendono come lampadine a basso consumo?

Ma perchè il mercato è invaso dalle prime lampadine a basso consumo che avevano prodotto tempo fa… lampadine che una volta permettevano di consumare meno di una normale lampadina a incandescenza, ma che non erano ancora ottimizzate, tra bulbi e neon… quindi sono rimaste invendute e ora le trovate in svendita ovunque…
Badate bene… sono comunque migliori delle classiche e inefficienti lampadine a tungsteno, ma non aspettatevi rese prodigiose e miracolose, capaci di farvi risparmiare centinaia o addirittura migliaia di euro.

Ma torniamo al succo del post. Vi do un’infarinatura generale che tutti noi dovremmo avere.
Le lampadine commercializzate attualmente sono:

  1. lampade ad incandescenza, che hanno rese di circa il 5%;
  2. lampade a scarica, con rese intorno al 25% di media;
  3. lampade a led, con rese che possono arrivare al 50%.

Naturalmente tutte queste lampadine esistono con varie sfaccettature… sappiate che gli attacchi standard sono 2: E27, l’attacco grande e E14 l’attacco piccolo.
Inoltre, le lampade alogene sono un tipo di lampada ad incandescenza, migliore delle classiche a filamento di tungsteno, mentre le lampade al neon fanno parte delle lampade a scarica.

Ma come funzionano? Non sarò troppo tecnico, anche perchè non ne ho le conoscenze adeguate…
Le lampade a incandescenza fanno passare il flusso di elettroni in una resistenza di tungsteno, che si scalda e diventa incandescente, illuminando l’ambiente.
Le lampade a scarica hanno al loro interno un gas che, se investito da un flusso di elettroni, si ionizza ed emette una radiazione che emette luce.
Le lampade a LED (acronimo inglese che vuol dire Light Emitting Diode), sfrutta la capacità di alcuni materiali semi-conduttori che hanno di produrre fotoni (e quindi luce), dalla ricombinazione elettrone/lacuna… è più difficile scriverlo che capirlo… il materiale ha una zona ghiotta di elettroni, noi glieli forniamo con la corrente elettrica e questa ricombinazione emette luce!

Dopodichè… sulle rese… le lampade a tungsteno, dicevamo, hanno una resa del 5%!!! E’ assurdo! 5% convertito in luce e il rimanente 95% disperso sotto forma di calore!!! Fatevi 2 conti… una lampadina da 100 Watt, vi trasforma 5 Watt in luce e 95 in calore disperso in ambiente… l’Enel ci va a nozze… ma i consumatori? Fatevi furbi!

Per questo la Comunità Europea ha deciso di migliorare l’efficienza energetica e di bandire le lampadine a incandescenza. A partire dal 1° Settembre 2009 sono bandite in tutta Europa le lampadine ad incandescenza da 100 Watt. Dal 1° settembre 2010 saranno bandite quelle da 75 Watt, dal 1° Settembre 2011 quelle da 60 Watt e dal 1° Settembre 2012 quelle da 25 e 40 Watt. Le alogene cesseranno di essere vendute dal 1° Settembre 2016.
Lo sapevate?

Lampadine e Comunità Europea
Lampadine e Comunità Europea

Se questa infarinatura non vi basta o semplicemente vi ho incuriosito, vi invito a leggere la pagina di Wikipedia riguardante l’efficienza luminosa linkata qui. Le rese sono piuttosto diverse, perchè vengono riportate al massimo teorico. Voi ricordatevi sempre qualche numero di riferimento e controllate l’efficienza come lumen/Watt, quando comprate una lampadina!

Condividi con gli altri:
  • Facebook
  • Twitthis
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Technorati
  • MySpace
  • Digg
  • LinkedIn
  • Reddit
  • Live
  • Sphinn
  • Mixx
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks
  • Yahoo! Buzz

, , ,

  1. Ancora nessun commento.
(non verrà pubblicata)
  1. Ancora nessun trackback